www.coraledeilaghi.com

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Attività 2011

E-mail Stampa PDF

Da Treviso a Brunico un nutrito susseguirsi di impegni

Una Corale sempre in..canto

 

Con il rientro dalla Val Pusteria, avvenuto domenica sera 26 Giugno, la Corale dei Laghi ha completato una  serie di impegni che l’hanno vista esibirsi varie volte nel corso del  primo semestre di quest’anno.

Dopo la partecipazione alla celebrazione dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che si sono svolti nel comune di Tarzo nelle piazze del Capoluogo e a Corbanese e dopo la partecipazione al Concerto di Spresiano ospiti del Coro “El Scarpon del Piave” i coristi hanno affrontato una serie di appuntamenti che ne hanno richiesto uno sforzo di preparazione non solo vocale, per le varie esibizioni, ma anche organizzativo, per predisporre  in maniera adeguata le occasioni concertistiche in calendario.

El scarpon del Piave
Così è stato nell’ospitalità offerta al Coro di Candelo nel corso della due giorni nei quali il Coro, proveniente da Biella,  ci ha offerto le sue interpretazioni e ha avuto modo di conoscere ed apprezzare le nostre località.
Dopo la piacevole esibizione del 28 Maggio con la Corale dei Laghi presso l’aula magna dell’Istituto sede della scuola media, alla presenza del Sindaco, che a nome dell’amministrazione di Tarzo ne porgeva i saluti e di vari rappresentanti delle associazioni locali, i coristi piemontesi gustavano l’ospitalità degli Alpini Tarzesi, che in loro onore avevano organizzato il rinfresco dopo concerto.
L’indomani il Coro di Candelo si esibiva nella chiesa parrocchiale di Lago accompagnando la SS.Messa officiata dal parroco Don Ezio con la  presenza del Sindaco di Revine – Lago. Entrambi, a cerimonia conclusa esprimevano parole di apprezzamento per l’intervento del Coro augurandosi un arrivederci in territorio piemontese.. L’intervento alla SS.Messa era stato preceduto da una visita al Parco del Livelet.


Il pranzo presso lo stand della pro-loco di Corbanese concludeva la mattinata domenicale. Il pomeriggio vedeva i coristi candelesi dapprima impegnati nella visita guidata al centro storico di Serravalle e a conclusione della due giorni una visita alle cantine sperimentali dell’Istituto Enologico Cerletti di Conegliano.



 

L’incombente 27° Rassegna di Canto Corale, svoltasi come da tradizione, nella Palestra Comunale non lasciava possibilità di pausa. La collaudata macchina organizzativa, già da tempo avviata, predisponeva l’ambiente a ricevere i cori ospiti che per l’occasione erano : il Coro le Voci del Montello proveniente da Volpago e il Coro Val Canzoni di Castelfranco Veneto. Il primo una formazione mista di recente costituzione, radicata al territorio dal quale intende attingere e conservare le tradizioni canore, il secondo  un coro storico ben inserito nel vasto panorama della coralità popolare nazionale.

Sorto oltre 45 anni fa per opera di alcuni appassionati, il Val Canzoi è da subito diretto dal M.tro Angelo Tieppo,  docente al Conservatorio di Castelfranco, compositore e armonizzatore di gran parte del repertorio attualmente proposto dal Coro. Da allora e fino a poco tempo fa, il M.tro Tieppo è stato inscindibilmente legato al Val Canzoni plasmandone  la formazione ed  educandolo ad un modo di cantare che lo ha portato a ricavarsi un posto non secondario nelle più alte espressioni della coralità nazionale. L’interpretazione offerta alla 27° rassegna ne è stato l’esempio.

Archiviata la 27° Rassegna l’attenzione dei coristi si focalizzava alla trasferta in Val Pusteria per la partecipazione del Coro alla 14° edizione dell’International Choir Festival.

Un “tour de force” canoro che vedeva la Corale dei Laghi affrontare in due giorni ben quattro esibizioni. Da Dobbiaco,  dove il venerdì sera il coro cantava nella sala Mahler, a Monguelfo, il sabato,  nel concerto all’aperto organizzato fra le mura del suggestivo Castello medievale e alla sera nel Teatro Troger. La giornata si concludeva con la notte dei Cori nella bella Piazza del Municipio di Brunico, dove, dopo aver cantato con altri 11 Cori, si chiudeva il 14 Festival Internazionale con “Signore delle Cime “, cantato all’unisono da tutti i cori con la direzione affidata alla nostra Maestra Nadia.

Con 89 cori partecipanti, dei quali  32 provenienti dall’estero, il Festival Corale dell’Alta Pusteria, è fra gli un eventi  più importanti nell’ambito delle manifestazioni corali e per i  Cori, oltre che un momento di esibizione rimane un’insostituibile occasione di conoscenza e di confronto.

Prima della sospirata pausa estiva, la Corale dei Laghi chiuderà la serie degli interventi  accompagnando, come di consueto la tradizionale celebrazione della SS. Messa a Fratta il giorno 8 di Agosto, in occasione della Festa dell’Emigrante. E poi la ripresa autunnale.

Geremia

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Dicembre 2011 21:05  

Menu Principale

Warning: Parameter 1 to modMainMenuHelper::buildXML() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.coraledeilaghi.com/home/old/libraries/joomla/cache/handler/callback.php on line 99

Immagini fotografiche

Warning: Parameter 1 to modMainMenuHelper::buildXML() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.coraledeilaghi.com/home/old/libraries/joomla/cache/handler/callback.php on line 99
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi17
mod_vvisit_counterIeri11
mod_vvisit_counterQuesta settimana66
mod_vvisit_counterLast week119
mod_vvisit_counterThis month66
mod_vvisit_counterLast month472
mod_vvisit_counterAll days410114

We have: 10 guests online
Your IP: 3.229.142.104
 , 
Today: Ago 05, 2021